How to play “Scarborough Fair” on the tin whistle

"Scarborough Fair"
Traditional English ballad / Ballata inglese tradizionale
Authorless / Autore ignoto
Free interpretation by Antonio Bonifati aka Farmboy
Libera interpretazione di Antonio Bonifati alias Farmboy
---------------------------------------------------------

Tin whistle key of D / Fischietto di latta in chiave di Re

Notes on the pennywhistle / Note sul fischietto da un penny

 ______ lower octave ______   _____ upper octave _____
|                          | |                        |
<Re Mi  Fi  Sol La  Si  Di   >Re Mi  Fi  Sol La  Si  Di
 *   *   *   *   *   *   o   o   *   *   *   *   *   o
 *   *   *   *   *   o   o   *   *   *   *   *   o   o
 *   *   *   *   o   o   o   *   *   *   *   o   o   o
 *   *   *   o   o   o   o   *   *   *   o   o   o   o
 *   *   o   o   o   o   o   *   *   o   o   o   o   o
 *   o   o   o   o   o   o   *   o   o   o   o   o   o
                             +   +   +   +   +   +   +
* = closed hole / foro chiuso
p = open hole / foro aperto
+ = blow harder / soffia più forte

Note to get a note one octave higher you just blow harder. This cuts
in half the number of positions you have to learn. The only
exception is Re. If you blow harder with all holes covered (try it),
it sounds bad. You have to uncover the first hole so more air can
escape at the top. Observe that from lowest Re (all holes covered),
you free up more and more holes thus virtually reducing the bore
length and that's why you get higher notes.
Nota che per ottenere una nota un'ottava più alta basta solo soffiare
più forte. Questo riduce della metà il numero di posizioni da
imparare. La sola eccezione è il Re. Se soffi più forte con tutti i
fori chiusi (provaci), suona male. Occorre scoprire il primo foro così
più aria uscirà dalla parte superiore. Osserva che a partire dal Re
basso (tutti i fori chiusi), si liberano sempre più fori, pertanto
riducendo virtualmente la lunghezza del tubo ed è questo il motivo per
cui si ottengono note più alte.

> = one octave up / un'ottava sopra
< = one octave down / un'ottava sotto
_ = longer note
~ = vibrato

<Mi_ Mi Si_ Si Si Fi Sol Fi Mi_~

>Si_ Re Mi_ Re Re Di La Si_~

Mi Mi Re <Si Si La Sol Fi Re_~

Mi_ Si La Sol Fi Mi_ Re Mi_~


The way I make vibrato came naturally to me. I just tried to vibrate
the air I blow using my mouth and it worked well. It's easier to do
that on high notes like high Si. On lower notes like Re you have to be
very careful to not blow too much. On high vibrato notes my cheeks
also vibrate.
La tecnica con cui faccio il vibrato m'è venuta naturale. Ho solo
provato a far vibrare l'aria che soffio usando la bocca e ha
funzionato. E' più facile da farsi sulle note alte come il Si acuto.
Sulle note più basse come il Re bisogna stare molti attenti a non
soffiare molto. Quando faccio le note alte vibrate, anche le mie
guance vibrano.